Il nòcciolo della questione

L’Enso…pittura Sumi-e di Beppe Mokuza
http://www.sumi-e.it/it/cose-il-sumi-e_new_it/

Quale questione???

Qualsiasi questione…

Il nòcciolo della questione è cambiare la prospettiva. Restare al livello inferiore della natura umana o spiccare verso l’alto e sganciandosi dal Piccolo Ego salire in una più ampia dimensione.

Si può comprendere che il senso del nostro passaggio in questa “realtà” sulla Terra è unirsi al Tutto attraverso la nostra Unicità. Il nostro corpo fisico, mentale, emozionale è il tramite più tangibile per dare voce all’Anima e allo Spirito in questa nostra esperienza. Avere cura del corpo, avere buoni pensieri, nutrire buone emozioni rappresentano la strada per amarsi e amare.

Finchè al timone della propria vita è l’ Ego a pilotare, non c’è libro, seminario, pratica che possa aiutare.

Aprirsi all’altro nella condivisione e nell’ascolto permette all’essere umano di crescere insieme, e questo è più facile quando molliamo gli interessi e le paure del nostro Piccolo Ego, alla guida dei nostri impulsi, attaccamenti, credenze, visioni.

Connessione…Pittura di Elisa Valzan

La Pratica continua e costante, il Lavoro di Attenzione e Ascolto del sè, soprattutto nei momenti di grande sofferenza, grande noia, grande gioia può aiutare a fare un passo avanti nella consapevolezza . Si può visualizzare il proprio Sè che si sgancia da sè stesso e dalla Terra sale , sale, sale, ampliando sempre più la visione e rimpicciolendo sempre più quella figura umana, costretta e angusta nel proprio sentire, bello o brutto che sia… staccarsi dalla visione a livello degli occhi umani per comprenderne una immensa e infinita dilata, rarefà e scioglie ogni densità e pesantezza.

Ogni via che ami intraprendere attraverso i sensi terreni, sia il mezzo per elevarti ed espanderti… e non per ingrassare il tuo Piccolo Ego. Lui ti tiene ancorato in modo piuttosto vincolante e pesante, quindi utilizzalo ma a fin di bene… il nostro…mio, tuo, nostro.

Gli Aromi possono aiutarti in questa Pratica di Bellezza , alla luce della loro origine…Gocce di Luce nate dal Sole e dalla Terra. Ogni Olio Essenziale che risuona in questo momento con te aiuta a espandere la consapevolezza, facilita il libero fluire dell’energia, sopita o nascosta, che alla luce del tuo respiro si sveglia e rinasce.

Concediti il Tempo di contemplare e respirare gli aromi che ami…i luminosi e solari Agrumi, gli effimeri Fiori come il Gelsomino, il Neroli e la Rosa che donano elegantemente la meraviglia della loro fuggevole bellezza , le calde spezie come la Cannella e la Vaniglia, i profondi e stabili Legni quali il Cedro e il Sandalo, le Antiche Resine come l’Incenso, la Mirra, il Ladano…e le forti Sempreverdi come Pini, Abeti, Cipressi, le simpatiche amiche aromatiche come Rosmarino, Menta, Maggiorana, Salvia. Entra nella loro dimensione e ascolta i messaggi che portano,…e poi unisci i singoli aromi per crearne dei nuovi, nuove creature profumate capaci di donare nuove suggestioni da lasciarsi vivere. Non avere pregiudizi, giudizi, paure, insicurezze…è la “Tua esperienza, il Tuo sentire” ed é perfetto così.

Esplorare il vasto mondo degli aromi è una Via…Buon cammino sulla Via degli Aromi ! Io ci sono 😉

Grazie…Namastè…Gassho